Archivi tag: business partner

Diventa un MSP e cresci grazie alle entrate ricorrenti

Cos’è e cosa fa un’azienda Managed Service Provider (MSP)? Questa domanda potrà sembrare banale ma non lo è affatto. 

Wikipedia ci dice che “Un provider di servizi gestiti (MSP) è spesso un fornitore di servizi IT (Information Technology) che gestisce e si assume la responsabilità di fornire un set definito di servizi ai propri clienti in modo proattivo o in quanto MSP (non il cliente) determina che i servizi sono necessari”.

Non è abbastanza definirlo come “rivenditore di servizi informatici” o “fornitore di servizi IT”, perché l’azienda MSP si distingue nettamente dai colleghi System Integrator, distributori, installatori e resellers.

La differenza tra questi e il mondo degli MSP sta nella proattività che esercita nella scelta e nell’erogazione del servizio migliore per il cliente. Per questo un MSP è il migliore alleato del cliente, di cui egli deve conquistarsi la fiducia da coltivare nel tempo. 

Questo rapporto, oltre ad essere basato sull’affidabilità del MSP,  è un rapporto economico ricorrente. Il modello di business è quello dell’OPEX, a canone: la tariffa ricorrente assicura al cliente che il fornitore di servizi gestiti si prenda cura dei suoi sistemi a 360°, dalla scelta dei servizi alla gestione e ai conseguenti aggiornamenti e manutenzioni. 

Le caratteristiche dell’MSP sono quindi: 

  • Proattività nei confronti del cliente;
  • Cura dei servizi a 360°, dalla scelta alla manutenzione post-erogazione;
  • Un modello economico ricorrente (OPEX) che “abbona” nel tempo il cliente ai servizi dell’MSP

I vantaggi per il cliente sono: la sicurezza di un servizio costante senza rischi, la certezza di essere seguiti, il fatto di avere sempre la tecnologia più all’avanguardia e la libertà di avere tutto questo al prezzo di un canone ricorrente che non vincola nel tempo. 

L’insieme di questi connotati fa dell’MSP una figura professionale che oltre ad essere tecnica si avvicina alla consulenza di business. 

Questo porta un vantaggio strategico per l’MSP rispetto al System Integrator. Se, infatti, in passato il modello economico CAPEX prevedeva acquisti e servizi “one shot” senza garanzie certe sul lungo periodo, l’OPEX — caratteristica dell’MSP — assicura entrare prevedibili e ricorrenti nelle casse del Managed Service Provider. 

Secondo tutte le maggiori società di analisi di mercato e dei consumi, il modello del CAPEX è destinato a ridursi fino a scomparire. La macro-tendenza è infatti quella di consumare e utilizzare beni e servizi senza averne il possesso, come già accade in settori diversi come l’ospitalità, il real estate, il mondo dell’automobile etc. Questo perché il consumo, opposto alla proprietà, non comporta obblighi di rischio o impegni economici gravosi per il consumatore finale. 

Il futuro dei servizi IT per le aziende è quindi nelle mani dei Managed Service Provider. E le opportunità per loro sono sempre crescenti. 

Si pensi ad esempio all’incremento esponenziale della richiesta di soluzioni per lo smart working

Aziende di ogni dimensione hanno scoperto la necessità e i benefici di slegare la produttività alle pareti dell’ufficio ed è iniziata la corsa a dotarsi di strumenti per lavorare da casa e ovunque.

In questa competizione, l’MSP ha vita facile, perché il servizio di smart working è l’esempio ideale di intervento proattivo e ricorrente nell’erogazione di questo strumento

La fornitura e gestione di servizi smart working è anche lo step preferito dai System Integrator che vogliono convertire il proprio business al Managed Service Providing.

L’MSP assumerà quindi il ruolo di consulente per consigliare la soluzione migliore, quella in grado di incrementare l’efficienza dei dipendenti in modo 100% sicuro. 

Il Managed Service Provider garantirà che questa piattaforma sia in grado di offrire il massimo supporto e risultati misurabili in termini di customer care e gestione clienti. Inoltre, fornirà una soluzione immediatamente utilizzabile da desktop e mobile, che può essere configurata da remoto in un paio d’ore con il trasferimento delle linee dell’ufficio su quelle virtuali dei personal device dei dipendenti

Ecco perché la soluzione Wildix per lo Smart Working è ideale per assicurare a MSP e SI entrate ricorrenti e il miglior servizio di sempre per il cliente che ha bisogno di lavorare ovunque e in qualsiasi circostanza. 

Lo Smart Working di Wildix non comporta l’installazione di client o software perché funziona direttamente da qualsiasi browser, da PC, tablet o Smartphone, senza richiedere VPN o SBC o firewall esterni perché è secure-by-design

In poche ore un’azienda può migrare al lavoro da casa. Ciascun dipendente può, solo con un click dal browser, chiamare, chattare, videochiamare, condividere schermo e documenti con i colleghi esattamente come fosse in ufficio.  

La soluzione Smart Working di Wildix è la chiave giusta per un System Integrator che vuole entrare nel mondo OPEX dell’MSP, e per un MSP che vuole, ancora una volta, dimostrare le proprie capacità di consulente di business per i clienti sempre più esigenti. 

Scopri di più sulla soluzione Wildix per lo Smart Working cliccando qui.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
the-future-of-ucc-its-all-about-sales

Il futuro dell’UCC: è tutta una questione di vendite!

the-future-of-ucc-its-all-about-sales

La nuova tecnologia della quale ogni azienda avrà bisogno per rimanere competitiva.

Molte aziende hanno un grande problema riguardo la gestione del proprio sito web e di questo devi discutere con i tuoi clienti i il prima possibile. 

Al giorno d’oggi il problema riscontrato da molti dei loro prospects, è quello di imbattersi in siti web- non abbastanza reattivi.

Sicuramente, avranno il vecchio pulsante “contattaci”  ed il form email – ma oggi, i clienti vogliono molto più di questo. Desiderano che le loro domande trovino una risposta immediata direttamente nel browser, utilizzando funzionalità quali chat o chiamate VoIP. 

Prendi in considerazione i seguenti dati: 

  • L’ 83% dei clienti è propenso ad utilizzare le chat per il supporto clienti;
  • Il 79% dei clienti preferisce il supporto live dato dalla chat per la sua velocità di risposta;
  • Il 44% dei clienti pensa di essere in grado di ottenere risposte immediate a domande come “è una delle più importanti funzionalità che un sito web possa offrire.”

Sorprendentemente, molte aziende non sono consapevoli del problema, anche se questo costa loro moltissimi soldi in termini di vendite mancate. Finché queste non saranno in grado di migliorare il percorso del cliente, continueranno a perdere nuove opportunità di guadagno. 

Ora, potresti pensare che questo rappresenti una grande opportunità per un competente MSP come te. E lo è: è la tua opportunità di dare ai clienti nuove funzionalità con una nuova e migliore offerta. 

Ma non basta solo presentare al tuo cliente le funzionalità più recenti. Al giorno d’oggi, ogni singolo venditore propone più o meno le stesse funzionalità – e  al cliente finale, un Walking Dead Vendors e un VoIP Truz potrebbero sembrare identici!

Allora, cosa puoi fare per vendere la tua offerta migliore?

Non è così difficile: hai solamente bisogno di mostrare al tuo cliente quanti soldi stia perdendo e come la tua soluzione possa invertire la rotta

Ricorda, per ogni cliente, una piattaforma di comunicazione non riguarda solamente le funzionalità. Riguarda le vendite! Ciò che cerca ogni proprietario di un’azienda in una piattaforma UCaaS è un modo per guadagnare di più.

Ti sto dicendo tutto questo perché la soluzione di Wildix è pensata per aiutarti ad aumentare le vendite adottando esattamente questo tipo di approccio. 

E da oggi, lo faremo anche molto meglio di prima. 

Perché è appena uscita la nuova  WMS 5

WMS 5 è costruita adottando gli stessi principi di cui hai bisogno per guadagnare nuovi clienti: è tutta una questione di vendite! L’abbiamo realizzata per aiutarti a mettere un focus ancora maggiore sulla consulenza aziendale per i tuoi clienti. 

Lo facciamo attraverso tre pilastri fondamentali: Vendite, Efficienza e Sicurezza.

Mettiamo al primo posto le vendite facendo sì che ogni componente di questa piattaforma diventi un modo per migliorare il Customer Journey. In WMS 5, vedrai nuove e migliori componenti su Kite per un sito web più reattivo – funzionalità come SMS, videoconferenze e anche Chat bots. In più, stiamo rinnovando Wizyconf inserendo funzionalità di controllo aggiuntive, stats di utilizzo, e la possibilità di organizzare e gestire webinar. 

Riguardo l’efficienza, un miglioramento viene prima di tutti gli altri: WMS 5 può essere installata al 100% da remoto. Non è importante il tipo di configurazione che i tuoi clienti necessitano, con WMS 5 puoi avviare tranquillamente il sistema direttamente dal tuo ufficio, il che ti permette di risparmiare tempo e soldi oltre che di fornire ai tuoi clienti un servizio più conveniente.

E riguardo alla sicurezza? Bene, la garantiamo con una nuova e più sicura APIs, crittografia di default e blocco automatico di dispositivi obsoleti non protetti. Su WMS 5, sicurezza e semplicità lavorano fianco a fianco per assicurare che le migliori vendite non si perdano per problemi legati alla sicurezza. 

Questa è solo una rapida overview di tutti gli aggiornamenti che abbiamo in serbo per voi. Abbiamo molti dettagli in più da condividere con voi riguardo le nuove funzionalità che arriveranno presto, di come funzionino e di come i tuoi clienti possano utilizzarle al meglio. 

Ma per ogni singola parte di WMS 5, ricordati sempre: è tutta una questione di vendite!

Vuoi avere più consigli sul mondo del marketing e delle vendite? Abbonati gratuitamente alla nostra rivista!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...