Archivi categoria: VoIP Wiki

Cos’è la Comunicazione Unificata (UC)

Capire le tecnologie VoIP e UC e come queste trasformano le comunicazioni aziendali.

Se sei un imprenditore e stai cercando di modernizzare il sistema telefonico della tua azienda, ti sarai sicuramente imbattuto in questi due termini: VoIP, ovvero la sigla inglese che sta per Voice over IP e Comunicazione Unificata (UC).

Molti di noi conoscono la tecnologia VoIP e le differenze tra questa e PSTN e ISDN. Un PBX VoIP offre numerosi vantaggi rispetto a un normale sistema telefonico. Per saperne di più, leggi l’articolo sulla Migrazione da PSTN a VoIP (inglese).

Quando si tratta di Comunicazioni Unificate, invece, esiste molta più confusione. Cerchiamo di chiarire le cose.
Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

SIP trunking. La differenza tra RTG, PSTN, ISDN e VoIP.

sip trunking
Anni fa, quando il VoIP ha fatto la sua prima comparsa in scena ai tempi delle connessioni dial-up, è stato inizialmente associato a scarsa qualità audio e chiamate bruscamente interrotte. Oggi questo non è più un problema, grazie alla diffusione e all’uso dell’Internet ad alta velocità. Grandi e piccole società, private e pubbliche, in tutto il mondo optano per il VoIP, mentre altre imprese rimangono titubanti nella scelta.

Se la tua azienda non è ancora passata al VoIP, questo potrebbe essere proprio il momento giusto per capire di più riguardo questa tecnologia: i maggiori fornitori di telefonia in tutto il mondo smetteranno di offrire ISDN nel 2018 e ne hanno annunciato la completa eliminazione nell’arco dei prossimi dieci anni.

Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Autenticazione a Due Fattori (2FA): cos’è la 2FA e come può impedire il furto della tua identità

Tutto quello che c’è da sapere sull’Autenticazione a Due Fattori e perché la si utilizza per i servizi UC&C

Push Notification

Oggi utilizziamo applicazioni e servizi online per acquistare, lavorare, incontrare nuove persone e mantenerci in contatto con gli amici. Molti di questi servizi online contengono e memorizzano informazioni private, come i dati personali dell’utente, elenchi di contatti, credenziali di carte di credito, informazioni sui pazienti ecc.

Sappiamo tutti, però, che il sistema non è sicuro e un attacco esterno è sempre in agguato. La tua password potrebbe essere rubata o violata in qualsiasi momento.

Chiunque può fingersi te e rubare la tua identità.

Cosa possiamo fare per proteggere noi stessi e i nostri dati sensibili?

Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Cosa sono le Notifiche Push per le App Aziendali?

Le Notifiche Push come parte integrante del sistema UC&C

Push Notification

La notifica push è un messaggio che viene visualizzato sullo schermo del tuo dispositivo mobile quando non stai utilizzando un’applicazione. E’ ormai da parecchio tempo, in effetti, che le utilizziamo. Per esempio, pensiamo a una notifica della compagnia aerea che ti ricorda di effettuare il check-in per il tuo volo; oppure un promemoria per un evento in calendario.

Apple è stato il primo ad introdurre le notifiche push nel 2009, Google le ha implementate invece nel 2010. Oggi, le notifiche push stanno diventando ancora più efficienti… Capiremo perché nel prossimo capitolo.

Notifiche Push vs Polling e altre tecniche

In passato molte applicazioni VoIP utilizzavano tecniche di polling, in cui il client doveva eseguire il polling del server di tanto in tanto per verificare l’esistenza di eventuali aggiornamenti. Il processo non avveniva in tempo reale – la notifica giungeva solo dopo che l’applicazione aveva “interrogato” il server.

Un altro tipo di notifiche push prevedeva invece che l’applicazione VoIP rimanesse in esecuzione in background per tutto il tempo, così che l’utente potesse ricevere un aggiornamento, consumando eccessivamente la batteria.

Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

ACD – Automatic Call Distribution e Code di chiamate

Cos’è l’ACD – Automatic Call Distribution

L’Automatic Call Distribution (ACD) serve per instradare in modo efficace le chiamate in ingresso a un gruppo di operatori o ad altri destinatari (Segreteria Telefonica, IVR – Interactive Voice Response).
ACD-automated-call-distribution
Questo strumento è indispensabile per qualsiasi azienda che deve gestire un gran numero di chiamate in ingresso o che ha un centro di assistenza clienti.
Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...