L’importanza del UX Design in Videoconferenza

The UX of Videoconferencing

L’importanza dell’usibilità nel design

La funzionalità, l’intuitività, l’usabilità degli strumenti di videoconferenza sono oggi uno standard all’interno dell’ambiente aziendale e dei luoghi ad esso collegati. I vostri clienti e partner, come anche quelli potenziali, si aspettano un servizio completamente affidabile, aggiornato e completo: qualsiasi tipo di carenza rifletterà conseguenze negative sul tuo brand, piuttosto che sul provider del servizio di videoconferenza.

Lo standard WebRTC attuale è giunto a un livello di stabilità nelle trasmissioni audio/video tale da poter essere ritenuto affidabile dalle imprese, con un set completo di funzionalità che unisce la comodità di Google Hangout alla solida funzionalità di un classico prodotto Citrix.

Le basi di Funzionalità Congiunta del WebRTC

Sono tre le interfacce di programmazione che forniscono la base delle applicazioni WebRTC e danno agli sviluppatori i mezzi per creare più facilmente delle esperienze utente uniche.

  • RTCDataChannel – Permette il trasferimento di dati / file tra utenti.
  • getUserMedia – Consente al browser di catturare dati audio / video attraverso la fotocamera e il microfono
  • RTCPeerConnection – Costruisce la connessione effettiva tra due o più browser necessaria ad attivare una chiamata audio o video

Poiché queste API (interfacce di programmazione) costituiscono la base di ogni applicazione WebRTC, non è necessario alcun software aggiuntivo o ulteriore download per iniziare a utilizzare la funzione di videoconferenza. In alcuni casi potrebbe esservi richiesto un tipo specifico di infrastruttura nel back-end per l’attraversamento NAT o il setup di una chiamata: Wildix fornisce tutto l’hardware necessario e gestisce ogni aspetto dell’eventuale implementazione.

Espansione nello Sviluppo Web vero e proprio

La WebRTC offre a una fascia più ampia di sviluppatori la capacità di creare tecnologie di videoconferenza. Nelle vecchie generazioni commerciali, imparare la sintassi e il linguaggio necessari a migliorare le tecnologie audio-video richiedeva un enorme bagaglio di esperienza nel mondo del VoIP. L’abbassamento del livello di competenze richieste contribuisce alla creazione di un ambiente open source più vasto, premessa indispensabile per uno sviluppo più rapido della tecnologia indirizzato all’ottimizzazione di tutte le funzionalità.

Nessun limite a ciò che puoi fare

Gli sviluppatori possono ora creare contesti su misura delle esigenze di ogni singolo cliente. Poiché ogni videoconferenza live WebRTC è incorporata in una finestra che può essere prioritizzata, ridotta e utilizzata allo stesso modo di qualsiasi altra applicazione del browser, gli utenti possono applicare ogni volta un contesto preciso e unico. Moltissimi i campi d’applicazione di questo tipo di interazione, tra cui:

  • Fluidità del workflow in videoconferenza – Attraverso la WebRTC, gli sviluppatori possono aggiungere opzioni personalizzate per ogni singolo contesto di workflow. Ad esempio, la chiamata potrebbe iniziare con l’accesso a una pagina web (dopo aver ricevuto un’informazione specifica o dopo la ricezione del pagamento di sottoscrizione).
  • Diversi livelli d’accesso alle videoconferenze – Da una base WebRTC, la videoconferenza può essere limitata in base a un protocollo predefinito di autorizzazioni. Le condizioni possono essere applicate in modo diverso in relazione all’utenza, con condizioni d’uso molto chiare. Questo tipo di frammentazione UX offre molte opportunità per creare contenuti esclusivi a pagamento, resi più preziosi dall’accesso privilegiato.
  • Controlli di precisione – Puoi creare sovraimpressioni temporanee per simulare i livelli multipli di comunicazione che si creano nelle interazioni dal vivo. Cambia la dimensione dei controlli di base per renderli adattabili a schermi di dimensioni più grandi oppure a un touchscreen mobile. Altre funzionalità come downgrade automatici, microinterazioni, schermi di pre-chiamata e gerarchizzazione delle informazioni sono tutte opzioni che contribuiscono alla creazione di un’esperienza migliore per i tuoi utenti.

Poiché offriamo un’API, non ci sono limiti a ciò che puoi fare per integrare una solida funzionalità WebRTC all’interno del tuo sito web o applicazione. Dai alla tua squadra UX e front-end l’opportunità di creare una user experience unica e davvero efficace scegliendo di avvalerti dei nostri strumenti.

Considerazioni di Progettazione

Da un grande potenziale derivano grandi responsabilità: gli utenti saranno molto più precisi per quanto riguarda le “liste desideri”. Ecco alcune note di progettazione che renderanno le idee più chiare a molte aziende:

  • Come sono gestiti notifiche e inviti dall’UX?

Questo sarà un aspetto particolarmente importante della videoconferenza su browser nel periodo immediatamente successivo all’introduzione del nuovo strumento. La comunità aziendale ha bisogno che gli sviluppatori creino notifiche leggermente più evidenti fino a quando la tecnologia non sarà pienamente integrata. Wildix fornisce notifiche che assicurano il mantenimento della produttività dei team, evitando chiamate e chat perse.

  • Come funzionano le interazioni tra finestre?

Si può creare un UX che consente agli utenti di aggiungere informazioni pertinenti a una videoconferenza in una sola finestra, oppure c’è un modo semplice per spostarsi tra la finestra delle informazioni e quella della conferenza?

  • Rimediare agli errori

Con tutti i vantaggi che comporta, la WebRTC non è una piattaforma perfetta e le connessioni Internet sono altresì lontane dalla perfezione. Si possono creare delle whitelist, così da non perdere completamente una chiamata se questa venisse interrotta inaspettatamente, senza obbligare l’interlocutore a passare di nuovo attraverso i vari cicli di autorizzazione? Cosa succede se si schiaccia il pulsante sbagliato e si blocca o impedisce l’accesso al microfono? Perché i processi aziendali rimangano efficienti, gli sviluppatori devono prendere in considerazione gli errori umani (e quelli di connessione!): qui in Wildix, otteniamo questo risultato mantenendo la semplicità di interazione. Ciò significa apprendimento veloce senza rinunciare alla solidità del backend, tanto che l’utente non se ne accorge neppure… semplicemente perché tutto funziona.

Nel prossimo futuro le varie forme di comunicazione saranno sempre più legate tra loro e la WebRTC è lo strumento che apre la strada verso questa direzione. I vari aspetti e priorità del percorso che seguirà ogni piattaforma basata su WebRTC saranno certamente influenzati dalle applicazioni aziendali che li ispirano. La grandezza dello standard WebRTC sta semplicemente nella libertà di comprendere e sfruttare appieno queste ispirazioni, per dotarsi di uno strumento che permette di creare esperienze dirette e fruibili dagli utenti, senza limiti.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Social Sharing
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *