Archivi autore: Stefano Osler

avatar

Informazioni su Stefano Osler

CEO Wildix

the-future-of-ucc-its-all-about-sales

Il futuro dell’UCC: è tutta una questione di vendite!

the-future-of-ucc-its-all-about-sales

La nuova tecnologia della quale ogni azienda avrà bisogno per rimanere competitiva.

Molte aziende hanno un grande problema riguardo la gestione del proprio sito web e di questo devi discutere con i tuoi clienti i il prima possibile. 

Al giorno d’oggi il problema riscontrato da molti dei loro prospects, è quello di imbattersi in siti web- non abbastanza reattivi.

Sicuramente, avranno il vecchio pulsante “contattaci”  ed il form email – ma oggi, i clienti vogliono molto più di questo. Desiderano che le loro domande trovino una risposta immediata direttamente nel browser, utilizzando funzionalità quali chat o chiamate VoIP. 

Prendi in considerazione i seguenti dati: 

  • L’ 83% dei clienti è propenso ad utilizzare le chat per il supporto clienti;
  • Il 79% dei clienti preferisce il supporto live dato dalla chat per la sua velocità di risposta;
  • Il 44% dei clienti pensa di essere in grado di ottenere risposte immediate a domande come “è una delle più importanti funzionalità che un sito web possa offrire.”

Sorprendentemente, molte aziende non sono consapevoli del problema, anche se questo costa loro moltissimi soldi in termini di vendite mancate. Finché queste non saranno in grado di migliorare il percorso del cliente, continueranno a perdere nuove opportunità di guadagno. 

Ora, potresti pensare che questo rappresenti una grande opportunità per un competente MSP come te. E lo è: è la tua opportunità di dare ai clienti nuove funzionalità con una nuova e migliore offerta. 

Ma non basta solo presentare al tuo cliente le funzionalità più recenti. Al giorno d’oggi, ogni singolo venditore propone più o meno le stesse funzionalità – e  al cliente finale, un Walking Dead Vendors e un VoIP Truz potrebbero sembrare identici!

Allora, cosa puoi fare per vendere la tua offerta migliore?

Non è così difficile: hai solamente bisogno di mostrare al tuo cliente quanti soldi stia perdendo e come la tua soluzione possa invertire la rotta

Ricorda, per ogni cliente, una piattaforma di comunicazione non riguarda solamente le funzionalità. Riguarda le vendite! Ciò che cerca ogni proprietario di un’azienda in una piattaforma UCaaS è un modo per guadagnare di più.

Ti sto dicendo tutto questo perché la soluzione di Wildix è pensata per aiutarti ad aumentare le vendite adottando esattamente questo tipo di approccio. 

E da oggi, lo faremo anche molto meglio di prima. 

Perché è appena uscita la nuova  WMS 5

WMS 5 è costruita adottando gli stessi principi di cui hai bisogno per guadagnare nuovi clienti: è tutta una questione di vendite! L’abbiamo realizzata per aiutarti a mettere un focus ancora maggiore sulla consulenza aziendale per i tuoi clienti. 

Lo facciamo attraverso tre pilastri fondamentali: Vendite, Efficienza e Sicurezza.

Mettiamo al primo posto le vendite facendo sì che ogni componente di questa piattaforma diventi un modo per migliorare il Customer Journey. In WMS 5, vedrai nuove e migliori componenti su Kite per un sito web più reattivo – funzionalità come SMS, videoconferenze e anche Chat bots. In più, stiamo rinnovando Wizyconf inserendo funzionalità di controllo aggiuntive, stats di utilizzo, e la possibilità di organizzare e gestire webinar. 

Riguardo l’efficienza, un miglioramento viene prima di tutti gli altri: WMS 5 può essere installata al 100% da remoto. Non è importante il tipo di configurazione che i tuoi clienti necessitano, con WMS 5 puoi avviare tranquillamente il sistema direttamente dal tuo ufficio, il che ti permette di risparmiare tempo e soldi oltre che di fornire ai tuoi clienti un servizio più conveniente.

E riguardo alla sicurezza? Bene, la garantiamo con una nuova e più sicura APIs, crittografia di default e blocco automatico di dispositivi obsoleti non protetti. Su WMS 5, sicurezza e semplicità lavorano fianco a fianco per assicurare che le migliori vendite non si perdano per problemi legati alla sicurezza. 

Questa è solo una rapida overview di tutti gli aggiornamenti che abbiamo in serbo per voi. Abbiamo molti dettagli in più da condividere con voi riguardo le nuove funzionalità che arriveranno presto, di come funzionino e di come i tuoi clienti possano utilizzarle al meglio. 

Ma per ogni singola parte di WMS 5, ricordati sempre: è tutta una questione di vendite!

Vuoi avere più consigli sul mondo del marketing e delle vendite? Abbonati gratuitamente alla nostra rivista!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
The MSP’s New Enemy and How to Beat Them

Ecco il Vampire Vendor: il nuovo nemico del MSP e come sconfiggerlo

The MSP’s New Enemy and How to Beat Them

Il nuovo nemico del MSP e come sconfiggerlo

Per il MSP di oggi, la strada per il successo è lunga e tortuosa, piena di autostoppisti sospetti pronti a derubarti appena li fai entrare in auto.

Non è la prima volta che lo dico. Il team Wildix ed io abbiamo parlato molto dei “nemici” sul mercato, concorrenti dei Partner e di Wildix stesso.

Sorprendentemente, questi volti familiari e spiacevoli sono ancora in giro, pronti a infastidirci: ci sono i vecchi ed obsoleti Walking Dead Vendors, il giovane e mal gestito VoIPTruz, ed i giganteschi, ma altrettanto insignificanti, Carriers.
Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Come non farti truffare quando scegli la tua piattaforma smart working

Al giorno d’oggi i benefici dello smart working sono noti a tutti.

Smart working significa lavorare ovunque come in ufficio, a patto di avere una connessione.

Siccome oggi la maggior parte delle aziende ha capito i vantaggi dello smart working, al crescere della domanda aumenta anche l’offerta.

Mai come oggi il mercato pullula di offerte che riguardano sistemi per lo smart working.

Io sono il CEO di un’azienda che, prima ancora di produrre questi sistemi, fa lavorare da casa i dipendenti anche senza una pandemia in corso. Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Centralini UCC, i vantaggi per un ufficio

Centralini UCC, i vantaggi per un ufficio

Ecco i problemi degli end user

La maggior parte di system integrator con cui parlo si lamentano di due problemi: 1. La complessità 2. Il tempo. Il secondo è ovviamente conseguenza del primo.

Significa che quando si installa un sistema, più è complesso più richiede tempo. E il tempo è denaro.

Denaro…anche i corsi di formazione per i tecnici e spesso per gli utenti finali sono denaro buttato.

Eh sì, questi problemi riguardano anche gli utenti finali delle UCC. Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Nessuno vuole un PBX! Ecco cosa ti chiedono in realtà

Cercate su Wikipedia il termine Commodity e uscirà che “è un termine inglese che indica un bene per cui c’è domanda ma che è offerto senza differenze qualitative sul mercato ed è fungibile, cioè il prodotto è lo stesso indipendentemente da chi lo produce, come per esempio il petrolio o i metalli”.

Ora capite perché è questione di tempo – un paio d’anni secondo le previsioni di Gartner – e nessuno chiederà più un PBX.

Un PBX non può essere una commodity, anche se al giorno d’oggi i Walking dead vendors e i carrier offrono centralini esattamente come un benzinaio offre benzina. Tanto al chilo per un bene indifferenziato in grado di fare telefonate e poco altro.

Vendere centralini come commodities poteva funzionare negli anni ‘60, quando davvero c’era il bisogno di telefonare e poco più. Continua a leggere

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...