Samsung vs Wildix: la testimonianza di un system integrator

In quest’intervista abbiamo chiesto a Ivan Ardia (CEO di Elsitel, partner Platinum Wildix) di confrontare la soluzione Wildix e Samsung.

ardia wildix blog

Buongiorno Ivan. Ci racconti del tuo incontro con Wildix?

Conoscevamo Wildix dal 2008, quando l’azienda distribuiva prodotti IP. Un giorno  Dimitri Osler e Cristiano Bellumat ci proposero i prodotti Wildix, ma in quel periodo eravamo legati a Telecom, perciò dissi loro che non potevo vendere i loro prodotti.

Cosa ti ha convinto a diventare partner Wildix?

Nel 2011 Cristiano ci comunicò che Wildix era a listino Telecom: la nostra collaborazione è nata così. All’inizio i sistemisti erano diffidenti perché sviluppavamo i sistemi con Asterisk. Ma io sono una persona a cui piacciono le sfide e che non ama affidarsi esclusivamente ad una persona, ma ad un gruppo. In Wildix ho trovato tutto questo.

Puoi dirci le differenze che riscontri tra Wildix e Samsung?

In primis: il prezzo! Samsung è più economica, ma è totalmente diversa rispetto a Wildix. Samsung è ovunque, ha diversi listini di prezzo, vanta numerosi distributori e installatori in tutta Italia.

Noi, al contrario, siamo un’azienda che non può lavorare sul prezzo, siamo più strutturati: il nostro mercato di riferimento non è fatto dal prezzo, ma dalla qualità e dalle competenze.

Inoltre, Samsung non ha una linearità di prodotto e di prezzo e neppure installatori competenti in grado di soddisfare le esigenze dei clienti.

Come è cambiato il tuo business da quando installi Wildix?

A cambiare è stato innanzitutto il nostro modello di business: prima era basato soltanto sul prezzo, i nostri punti di forza erano perciò il volume di appuntamenti e la rete commerciale.

Con Wildix invece abbiamo cominciato a vendere le nostre conoscenze, le nostre competenze, le soluzioni per risolvere le esigenze dei clienti.

Abbiamo quindi cominciato a vendere esclusivamente Wildix perchè ci consentiva finalmente di trasmettere il nostro know how e la nostra professionalità in un mercato di nicchia, che desiderava evolversi e stare al passo con i tempi e con la tecnologia. Lo specialista non era più percepito come un semplice agente o un venditore, ma come un partner a cui affidare la propria comunicazione.

Cosa ti piace di più di Wildix?

Ci sono tre aspetti: il metodo, le persone, il prodotto.

Il metodo di lavoro è caratterizzato dalla voglia di crescere e perfezionarsi continuamente, dalla volontà di condividere la propria crescita con i partner, dal focus costante sulla formazione.

Le persone: la capacità di fare squadra, di essere persone che hanno come unico scopo la soddisfazione professionale, personale ed economica.

Wildix è esattamente come vorrei che fossero la mia azienda e la mia squadra.

Il prodotto: intuitivo, veloce, semplice, elastico, innovativo. E’ così diverso dagli altri BRAND, che presentano una tecnologia obsoleta, complessa, troppo statica.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
Social Sharing
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.