Il Valore Universale di CLASSOUND

Come il servizio di chiamate globale di Wildix va oltre le capacità di un SIP trunk tradizionale

L’implementazione di SIP trunk, soprattutto su scala internazionale, è solitamente un processo difficile. Anche dopo aver trovato i gestori telefonici che si occupano degli scambi di chiamate tra le regioni, questi trunk sono spesso caratterizzati da difficoltà di installazione e manutenzione e da una scarsa sicurezza, poiché sia il supporto TLS sia la protezione da failover sono assenti.

È stato per risolvere problemi come questi che Wildix ha progettato CLASSOUND, un servizio completamente basato su Cloud con capacità che vanno oltre i SIP Trunk. Utilizzando CLASSOUND, le aziende possono sfruttare tutte le funzionalità di un sistema di comunicazione con copertura globale, combinate con la sicurezza e la manutenzione assicurate da un moderno sistema VoIP di livello aziendale.

Tuttavia, CLASSOUND è andato oltre il suo scopo iniziale, in quanto presenta numerosi vantaggi che sono rilevanti per qualsiasi utente finale, anche quelli che non necessitano di chiamate internazionali. Grazie alla praticità, all’affidabilità e al servizio semplificato fornito da CLASSOUND, la soluzione fornisce valore aggiunto in qualsiasi contesto aziendale, in modi che sarebbero impossibili per i normali SIP trunk.

In questo articolo parleremo di alcuni dei principali vantaggi di CLASSOUND e del valore esatto che offrono all’azienda dell’utente finale.

Comunicazioni Internazionali

Anche se abbiamo già parlato di questa funzionalità, le comunicazioni internazionali sono davvero uno strumento eccezionale di CLASSOUND e vale la pena spiegarlo più nei dettagli.

Se un’azienda ha più uffici dislocati a livello internazionale, o semplicemente ha clienti in tutto il mondo, naturalmente avrà bisogno di un mezzo per raggiungere quei colleghi o clienti. Tuttavia, l’utilizzo di un provider SIP locale per questi scopi è in genere difficile e costoso, spesso al punto che questa configurazione non è conveniente per gli MSP.

I motivi sono numerosi. Oltre a dover trovare i vettori per ciascuna regione da coprire, c’è anche la questione della portabilità dei numeri per quei diversi vettori, così come le tariffe elevate che ogni vettore può addebitare per questi diversi servizi. C’è anche il fatto che ogni regione avrà le proprie regole e regolamenti da seguire per quanto riguarda la portabilità e i servizi correlati, il che complica ulteriormente la configurazione con un vettore tradizionale.

Tuttavia, utilizzando CLASSOUND, queste complicazioni spariscono del tutto. Dato che CLASSOUND è già integrato con gli operatori di tutto il mondo, supporta l’attivazione dei numeri in 133 paesi (molto più della maggior parte dei fornitori) e fornisce chiamate a qualsiasi nazione. Ciò consente agli MSP di risparmiare tempo e sforzi significativi rispetto al processo di configurazione esterna di un SIP trunk.

In questo modo, CLASSOUND consente agli MSP di completare il loro pacchetto di comunicazioni aziendali con capacità internazionali senza soluzione di continuità, rendendolo un’opzione facile per fornire ai clienti una soluzione UCaaS completa e tutto in uno.

E tutto questo anche quando si vende ad aziende senza strutture internazionali, grazie ai vantaggi aggiuntivi della soluzione.

Commissioni Prevedibili

I vettori spesso addebitano un SIP trunk in base all’uso. Sebbene questo modello possa attrarre le aziende che cercano tariffe più basse per i servizi di comunicazione, lo svantaggio è che rende più difficile pianificare le spese per le aziende, in quanto non si conosce l’importo di ciascuna fattura.

Un’altra difficoltà è che questo modello può anche creare problemi di prezzo tra l’utente finale e l’operatore: i clienti potrebbero pensare di aver pagato una tariffa mensile troppo alta e lamentarsi con l’operatore. Per l’MSP, bloccato nel mezzo di questo conflitto, di solito non c’è una soluzione che vada bene ad entrambe le parti.

CLASSOUND evita questo problema addebitando una tariffa fissa unica al mese, per utente, fornendo 3.000 minuti per ogni utente con abbonamento. Sebbene siano disponibili minuti aggiuntivi oltre questo importo iniziale, i 3.000 minuti impostati sono sufficienti per le chiamate mensili della maggior parte dei singoli professionisti.

In base a questa politica, a differenza del modello per uso, le aziende possono facilmente pianificare le proprie spese mensili e non devono mai affrontare situazioni in cui ritengono di aver pagato un importo eccessivo. .

Nessuna Installazione Richiesta

Come accennato in precedenza, l’uso di SIP trunk è spesso difficoltoso durante la configurazione iniziale, in genere a causa del design intrinseco dei SIP trunk stessi. 

Poiché l’architettura del telefono richiede che tutti i numeri siano conservati nel database originale, la portabilità dei numeri a un nuovo vettore richiede il coordinamento e il supporto del vettore originale, nonostante quest’ultimo non tragga alcun vantaggio finanziario da ciò. Ovviamente, questo rende anche il processo meno affidabile, in quanto le modifiche apportate dal vecchio vettore vengono eseguite senza alcun controllo o accordo preliminare da parte dell’MSP.

Quindi, l’effettiva installazione di un SIP trunk comporta inevitabilmente complicazioni. Poiché i SIP trunk non possono essere testati prima della loro configurazione, un tecnico VoIP dovrà essere presente durante l’installazione, di solito molto presto, per ridurre al minimo le chiamate perse mentre la rete è offline, in caso di errori tecnici. 

Tutto questo per non parlare del complicato processo di installazione del SIP trunk stesso, che prevede il collegamento del trunk alla rete del gestore, il collegamento al PBX, la configurazione e l’attivazione di un account con il nuovo gestore, la configurazione e il mantenimento di un Indirizzo IP… Tutto questo in aggiunta a tutti i passaggi richiesti dalla documentazione del vettore.

Per evitare questa confusione, CLASSOUND non richiede affatto un’installazione tradizionale, garantendo sia agli MSP che ai clienti un’esperienza conveniente dall’inizio alla fine.

Per impostare CLASSOUND, tutto ciò che un MSP deve fare è abilitare il servizio, poi specificare quanti numeri devono essere portati nel servizio e quanti ne verranno creati. Non è richiesta alcuna configurazione del PBX, infatti non avviene nemmeno una tradizionale “installazione” per attivare il servizio. Usarlo è semplice come specificare che stai attivando il servizio e intendi trasferire e/o creare dei numeri.

Inoltre, il processo di portabilità per CLASSOUND è piacevolmente semplice. Anche in questo caso, grazie al modo in cui CLASSOUND è integrato con la piattaforma Wildix, la migrazione avviene rapidamente e senza tempi morti, richiedendo solo pochi giorni per completare il processo. Successivamente, i numeri di telefono esistenti possono essere utilizzati per le chiamate internazionali senza ulteriori modifiche.

Oltre a queste procedure, c’è poco altro da configurare con CLASSOUND, poiché la soluzione è progettata per funzionare immediatamente attraverso il sistema corrente dell’utente finale. Anche questo garantisce che i clienti ricevano un servizio affidabile, mentre gli MSP ricevono una fonte costante di reddito mensile prevedibile per fornirlo.

Niente Problemi Relativi all’Indirizzo IP

Normalmente, tutto ciò che riguarda gli indirizzi IP non dovrebbe essere un grosso problema per gli MSP. Purtroppo però, un problema che chiunque nei servizi relativi all’IP deve attualmente affrontare è l’esaurimento degli indirizzi IPv4, che minaccia di rendere l’uso continuato degli indirizzi IP assolutamente non redditizio.

Questo problema significa che Internet sta esaurendo gli indirizzi fissi nel suo spazio online e, di conseguenza, mantenerli sta diventando più difficile e costoso. Sebbene gli indirizzi IP dinamici siano una potenziale soluzione a questo problema, questa risposta da sola sfortunatamente non può risolvere il problema per tutti gli MSP, poiché molti hanno bisogno che il loro indirizzo IP sia fisso per poter mantenere le connessioni point-to-point richieste loro dai gestori di SIP trunk.

Di fronte a questo problema, CLASSOUND fornisce una soluzione: come SIP trunk integrato, CLASSOUND non richiede indirizzi IP di alcun tipo, dinamici o fissi. Piuttosto che utilizzare qualsiasi cosa correlata a un indirizzo IP, il servizio utilizza solo operazioni SIP standard per posizioni virtuali fisse per tutti i suoi numeri ospitati.

Naturalmente, questo significa che il problema dell’indirizzo IP non esiste quando si effettuano chiamate tramite CLASSOUND. Non utilizzando indirizzi IP, la carenza mondiale non è un ostacolo per MSP o clienti, poiché l’intero processo di configurazione e manutenzione di UCaaS è semplificato.

Rispetto al maggior tempo richiesto e agli investimenti finanziari più elevati che gli indirizzi IP dinamici possono comportare per alcuni MSP, aggirare il problema in questo modo è molto più conveniente.

Tranquillità

Anche la gestione è un fattore importante per il passaggio a CLASSOUND, poiché la soluzione funziona senza i blocchi e le difficoltà tipiche di altri servizi di operatori telefonici.

Ciò è in gran parte dovuto al fatto che mantenere il SIP trunk di un operatore telefonico tradizionale insieme a una configurazione Wildix può presentare difficoltà, soprattutto se non è un operatore consigliato da Wildix. Sebbene alcuni vettori siano certamente migliori di altri, in molti casi il semplice utilizzo di uno in combinazione con un sistema UCaaS crea problemi proprio per la natura della combinazione

Consideriamo il processo di risoluzione dei problemi in una configurazione combinata Wildix/operatore telefonico. In caso di problemi tecnici, l’MSP che gestisce l’installazione deve inviare un ticket sia a Wildix che al proprio vettore. Mentre il problema viene esaminato, probabilmente non sarà chiaro né a Wildix né al corriere dalla parte di chi si è creato il problema, cosa che allungherà il tempo necessario per risolverlo.

CLASSOUND mitiga anche questo problema, instradando tutti i servizi tramite Wildix. In caso di errore, tutto ciò che l’MSP deve fare è inviare un ticket direttamente a Wildix e il dipartimento tecnico di Wildix lavorerà per risolvere il problema.

In questo caso, l’avvio del processo di risoluzione dei problemi è più semplice, poiché è necessario inviare un solo ticket. Inoltre, non c’è confusione sull’origine del problema, poiché c’è solo un lato in cui potrebbe sorgere.

Tutto questo in aggiunta al fatto che la risoluzione dei problemi viene eseguita interamente da Wildix. Il partner ed il cliente finale non devono fare altro che segnalare il problema: una volta inviato il ticket, Wildix gestisce il problema internamente, contattando solo per ulteriori informazioni o per segnalare che è stato risolto.

Ovviamente, questo semplifica enormemente l’aspetto della manutenzione di qualsiasi sistema di comunicazione e offre ai clienti e agli MSP la massima tranquillità. Tutte le parti in questi casi hanno la certezza totale che i loro canali di comunicazione ricevono un monitoraggio costante e proattivo volto a ridurre al minimo la possibilità di errori o tempi di inattività, il tutto senza alcun costo aggiuntivo o manodopera da parte dell’MSP o dell’utente finale.

Punti Chiave

Sebbene CLASSOUND possa rappresentare un aumento iniziale dei costi per l’MSP, questo aumento iniziale dovrebbe essere visto come un investimento che porta a maggiori profitti più facili con il modello MRR.

In generale, tagliare i costi con SIP trunk economici è solo una soluzione temporanea quando si tratta di costruire un sistema di comunicazione efficace. Troppo spesso, i bassi costi iniziali per un sistema difettoso si traducono in più soldi spesi nel tempo: significano più spese per la manutenzione, più spese per il supporto tecnico e più spese per cercare di riconquistare i clienti che sono insoddisfatti dei guasti continui e della risoluzione dei problemi che richiede tempi lunghissimi.

Inoltre, i costi di questo processo non sono solo finanziari. Anche correre per impostare e riparare trunk economici e tradizionali richiede tempo e sforzi significativi, che potrebbero invece essere spesi per assicurarsi nuovi clienti o altri investimenti più utili.

Naturalmente, tutto questo si aggiunge al problema incombente dell’esaurimento dell’offerta di indirizzi IP fissi. Sebbene gli indirizzi IP dinamici siano una potenziale soluzione, sono solo un’opzione: CLASSOUND, senza alcun bisogno di indirizzi IP per abilitare le chiamate da e verso qualsiasi luogo, è un’altra soluzione efficace.

Ora, con tutte queste informazioni, il fatto che CLASSOUND sia stato creato inizialmente per le chiamate internazionali non vuol dire che non sia adatto anche alla risoluzione di altri problemi. Come qualsiasi altro strumento nell’arsenale di un MSP, questa soluzione deve essere considerata in base a tutti i casi d’uso preziosi che può creare, non solo a uno o due casi di nicchia.

Come servizio a prova di futuro, ospitato nel cloud, e come soluzione gestita singolarmente da Wildix, CLASSOUND garantisce ai MSP la massima tranquillità e offre agli utenti finali una tecnologia su cui vale la pena investire a lungo termine.

Per ulteriori suggerimenti su come potenziare il tuo business MSP, iscriviti per ricevere gratuitamente la nostra rivista!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Social Sharing
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *