Skype for Business?

Molti dei nostri partner e clienti chiedono come integrare Skype e Skype for Business (SFB) con Wildix ed altri PBX con supporto SIP e come é possibile usare queste integrazioni al lavoro. Alla fine di questo articolo saprete cosa é disponibile e può essere usato da oggi per integrare Skype con Centralini a standard SIP.

Cominciamo con Skypelync-becomes-skype-for-business1

Avendo lavorato nel campo UC / VoIP / comunicazione per gli ultimi 12 anni ho visto, provato e attivato molte integrazioni con Skype e PBX. Esisteva un supporto ufficiale per Asterisk (chiamato Skype for Asterisk) – ora non c’è più. C’è stata una pletora di integrazioni più o meno funzionanto (SiSky, Skip2PBX, Skype2SIP, SIP2Skype, ecc ..). Molte di queste non sono più in commercio e non posso comunque suggerirne nessuna.

Come mai?

Il protocollo di Skype è sempre stato ufficialmente un segreto (anche se in passato sembra che il protocollo sia stato compromesso) e così questi gateway Skype-SIP si basano in genere sul client Skype vero e proprio e delle API fornite a corredo del client. Tutto questo potrebbe smettere di funzionare in futuro chiaramente. Nessuna azienda può quindi davvero contare su questi servizi terze parti.

Sembra inoltre che l’architettura di Skype stia cambiando per integrarsi con il resto della piattaforma Cloud VoIP / UC di Microsoft  e che questo abbia introdotto dell’instabilità: http://techcrunch.com/2015/03/10/skype-get-your-shit-together/. L’aggiunta di un Gateway Skype non autorizzato in questo contesto non è l’idea migliore.

L’unica soluzione certificata Skype e Microsoft è:

http://www.skype.com/en/features/skype-connect/

Questo è il connettore ufficiale SIP per Skype. Questa integrazione permette chiamate entranti da utenti Skype al PBX (in modo che i tuoi contatti Skype possano far squillare il telefono PBX sulla tua scrivania per esempio) e le chiamate in uscita dal centralino vero numeri fissi e cellulare via Skype Out.

Qualsiasi altro prodotto può essere utilizzato a proprio rischio, ma un professionista IT Integrator o Manager non dovrebbe mettere i propri clienti / utenti a rischio naturalmente.

A proposito di “Skype for Business”?

Skype non è SFB. SFB è il nuovo marchio di Lync con in aggiunta chiamate tra Skype e utenti Lync (e un’offerta di cloud integrato con Office 365).

https://products.office.com/en-us/skype-for-business/online-meetings

L’integrazione é disponibile in hosting per la versione: Server 2015 come documentato qui: https://products.office.com/it-IT/skype-for-business/compare-plans. La versione cloud “Online piano 2”  sembra anche essere in grado di essere integrata con sistemi di conferenza esterni e quindi PBX SIP.

Poiché SFB e Lync hanno caratteristiche PBX davvero di base non é pensabile, per un’azienda, usare Lync / SFB come soluzione telefonica senza collegarci un vero e proprio centralino, che implementa tutte le caratteristiche mancanti in Lync.

Come si fa?

Dopo aver creato un trunk SIP TCP (SFB / Lync richiede il supporto TCP SIP) tra il PBX e SFB / Lync – è possibile utilizzare SFB come un soft client VoIP collegato al PBX. In questo modo si ottengono i vantaggi di entrambi i sistemi. Comunicazioni stabili e affidabili attraverso il PBX e integrazione con Office / Outlook tramite SFB.

Conclusioni

Le integrazioni descritte sopra ti sembrano interessanti? Avete SFB o Lync in azienda? Molti dei nostri partner hanno già installato con successo entrambe le integrazioni spiegate sopra. Sentiti libero di lasciare un commento o contattarmi se hai bisogno di più informazioni.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4,80 out of 5)
Loading...
Social Sharing
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *